samedi 28 février 2015

VLC 2.2.0 disponibile per il download

E' finalmente disponibile VLC 2.2.0 "Weatherwax", nuova versione stabile che porta con se il nuovo gestore dei plugin e molto altro ancora.

VLC 2.2.1 in Ubuntu
Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile la versione stabile di VLC 2.2.0, aggiornamento che rende sempre più completo e funzionale il famoso player multimediale multi-piattaforma. VLC 2.2.0 Weatherwax include la rilevazione automatica dell’orientamento dei video funzionalità che consente di ruotare correttamente i video (con l'accelerazione hardware) nei formati MP4, MOV, MKV e H.264. Approda inoltre il supporto per Digital Cinema Package, e migliorie riguardanti video in Ultra HD, la nuova versione 2.2.0 di VLC migliora inoltre il supporto per la riproduzione di Blu Ray includendo il supporto nativo attraverso la nuova libreria libbdplus.

Continua a leggere...

vendredi 27 février 2015

msys2 la shell e Pacman di Linux in Microsoft Windows

Vi presentiamo msys2 tool open source che ci consente di avere le utility a riga di comando di Linux in Microsoft Windows.

msys2 in Microsoft Windows
Sono molti gli utenti che utilizzano quotidianamente il terminale per effettuare svariate operazioni nella distribuzione o server Linux come ad esempio aggiornamenti, installazioni, copia di file, test della connessione ecc. Per gli utenti che amano utilizzare la shell di Linux che si vedono costretti ad usare per svariati motivi Windows è disponibile il tool msys2 interessante progetto open che ci consente di utilizzare i vari comandi come ad esempio dd, curl ecc nel sistema operativo proprietario di Microsoft.

Continua a leggere...

KaOS 2015.02 arriva Plasma 5 di default

E' disponibile la nuova KaOS 2015.02, versione che porta di default KDE Plasma 5 e molto altro ancora.

KaOS - Plasma 5
Nuovo aggiornamento per KaOS, distribuzione rolling release indipendente basata su desktop environment KDE con gestore dei pacchetti Pacman. KaOS 2015.02 porta di default il nuovo KDE Plasma 5.2.1 versione in fase di sviluppo del nuovo ambiente desktop "K" che risulta già abbastanza stabile grazie anche a KDE Frameworks 5.7.0 e KDE Applications 14.12.2. Tra i vari aggiornamenti inclusi nel nuovo KaOS troviamo il Kernel Linux aggiornato alla versione 3.18.7 e Systemd 218, debutta la versione stabile 1.0 di Networkmanager, la suite per l'ufficio Calligra 2.8.92, Xorg-server 1.16.4 e Mesa 10.4.5. Tra i vari aggiornamenti troviamo Pacman 4.1.2, e il software center grafico Octopi 0.5.1, di default troviamo anche il browser Qupzilla aggiornato alla versione 1.8.6.

Continua a leggere...

jeudi 26 février 2015

Disponibile la Beta 1 di Ubuntu 15.04 Vivid

I developer delle derivate ufficiali di Ubuntu hanno rilasciato la Beta 1 della futura versione 15.04 Vivid

Ubuntu
Mancano ormai poche settimane all'atteso rilascio della versione stabile di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet, release che porterà molte ed interessanti novità. Proprio in queste ore è approdata la Beta 1 dedicata alle derivate ufficiali di Ubuntu 15.04 Vivid, versione in fase di sviluppo che porta con se alcune novità che troveremo ad aprile nella versione stabile. In Kubuntu 15.04 Vivid Beta 1 troviamo diversi aggiornamenti riguardanti KDE Plasma 5, gli sviluppatori sono al lavoro nel rendere più stabile e sicura la nuova release correggendo diversi bug. Importanti novità approdano in Ubuntu GNOME 15.04 Vivid Beta 1 nella quale troviamo di default GNOME Shell 3.14.3 e soprattutto la nuova sessione dedicata al server grafico Wayland (disponibile solo per gli utenti che utilizzano driver open source per le proprie schede grafiche).

Continua a leggere...

Meizu MX4 Ubuntu Phone Confermato

Meizu ha confermato il nuovo MX4 con Ubuntu Phone preinstallato, device che verrà presentato al prossimo MWC (Mobile World Congress) 2015.

Meizu MX4 Ubuntu Phone
Mancano pochi giorni al Mobile World Congress (MWC) 2015 di Barcellona, importante evento nel quale verranno presentati molto nuovi device, tra questi anche il nuovo Meizu MX4 con Ubuntu Phone preinstallato. A poche settimane dall'arrivo sul mercato del nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition, arriva la conferma da parte di Meizu del nuovo MX4 Ubuntu Phone, device di fascia medio alta che sarà presto disponibile anche per il mercato italiano. Meizu MX4 Ubuntu Phone è uno smartphone con display FullHD da 5 pollici con processore octa core e 2 GB di memoria RAM con fotocamera da 20 MP con 16, 32 o 64 GB di storage.

Continua a leggere...

Java 9 in Debian, Ubuntu e derivate

In questa guida vedremo come installare facilmente Oracle Java 9 in Debian, Ubuntu e derivate tramite PPA / Repository.

Java 9 in Ubuntu
A quasi un anno dal rilascio della versione stabile di Java 8, Oracle ha iniziato a lavorare sulla futura versione 9 (che dovrebbe approdare nel 2016).
Oracle Java 9 porta con se importanti novità a partire dalla possibilità di generare i log per ogni singolo componente JVM includendo anche diverse opzioni a riga di comando. Gli sviluppatori Oracle stanno inoltre lavorando nell'ottimizzare il compilatore JIT che andrà a migliorare la gestione del codice, da notare inoltre che i futuri software scritti in Java 9 saranno modulari (andranno a sostituire gli attuali file .jar), rimarrà comunque il supporto per le attuali app e librerie jar.

Continua a leggere...

debootstick installare il sistema base di Ubuntu su pendrive

Vi presentiamo debootstick tool per creare una versione minimale di Ubuntu da poter utilizzare nella nostra pendrive con tanto di supporto per UEFI Secure Boot

debootstrap in Ubuntu
Sono molti gli utenti che utilizzano Ubuntu o una derivata direttamente da pendrive, in modalità live oppure persistente (per maggiori informazioni). Possiamo inoltre creare una versione personalizzata di Ubuntu e salvarla in modalità persistente su una pendrive con tanto di supporto per UEFI Secure Boot grazie al tool debootstick.
debootstick è un progetto open source che ci consente di avere il sistema base di Ubuntu salvato in una pendrive, una volta avviato potremo installare il nostro ambiente desktop e applicazioni preferite ecc come se fosse installata in un normale hard disk.

Continua a leggere...

mercredi 25 février 2015

Console OS disponibile per il download

E' disponibile il download della versione in fase di sviluppo di Console OS, sistema operativo che punta a migliorare l'integrazione in Android in normali PC.

Console OS
Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile la prima versione (in fase di sviluppo) di Console OS, progetto (finanziato dalla community grazie ad una raccolta fondi su Kickstarter) che punta a portare Android anche in normali personal computer. L'idea del progetto Console OS è quella di migliorare Android X86 fornendo un miglior supporto hardware, una migliore esperienza utente da mouse e tastiera e ottimizzazioni varie.
Console OS consentirà di supportare le librerie grafiche OpenGL ES 3.0, supporto per DVR e Miracast e ottimizzazioni per il bootloader (in futuro sarà possibile passare da Windows ad Android senza riavviare il sistema operativo oltre ad avviare le app native all'interno del sistema operativo proprietario di Microsoft).

Continua a leggere...

Ubuntu 15.04 avrà di default il menu delle applicazioni nella barra del titolo

I developer Canonical hanno inserito di default il menu delle applicazioni nella barra del titolo nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 15.04 Vivid.

Ubuntu - Menu Applicazioni nella barra del titolo
Gli sviluppatori Canonical stanno includendo in questi giorni le principali novità che troveremo nella futura versione stabile numero 15.04 di Ubuntu.
Oltre a svariati aggiornamenti i developer Canonical hanno introdotto alcune nuove features riguardanti il menu delle applicazioni che sarà di default integrato nella barra del titolo della finestra (Locally Integrated Menus) e non più nel pannello. Con Locally Integrated Menus potremo accedere più velocemente al menu dell'applicazione il tutto massimizzando lo spazio disponibile (come accade  nell'attuale versione stabile con Global Menu / App Menu).

Continua a leggere...

Linux Foundation rilascia il Rapporto 2015 dedicato allo sviluppo del Kernel

La Linux Foundation ha rilasciato il Rapporto 2015 dedicato allo sviluppo del Kernel, ecco i principali dettagli.

Linux Kernel Development 2015
L'organizzazione no-profit Linux Foundation ha recentemente rilasciato il rapporto annuale dedicato allo sviluppo del Kernel. Nel Rapporto 2015 rilasciato dalla Linux Foundation viene indicato come soprattutto negli ultimi anni siano notevolmente aumentati gli sviluppatori del Kernel ormai vicini a superare i 12.000 con oltre a 1200 aziende impegnate. Intel è l'azienda che fornisce un maggior sviluppo del Kernel, seguono Red Hat, Linaro (organizzazione no-profit), Samsung, IBM, SUSE, Texas Instruments, Vision Engraving Systems, Google, Renesas, Freescale ecc.

Continua a leggere...

Installare ONLYOFFICE in Ubuntu

In questa guida vedremo come installare ONLYOFFICE, famosa suite per l'ufficio, CRM ecc da installare sul nostro server Linux.

ONLYOFFICE in Ubuntu
ONLYOFFICE è un progetto che punta a fornire ad utenti ed aziende una suite per l'ufficio e altri vari strumenti integrati all'interno di un server Linux. Con ONLYOFFICE potremo quindi accedere e operare sui nostri documenti, fogli di calcolo, presentazioni ecc da remoto direttamente dal nostro browser pc o mobile oltre a poter gestire al meglio progetti, fatturazioni ecc il tutto attraverso una semplice ed intuitiva interfaccia grafica HTML5. Importante caratteristica di ONLYOFFICE è la possibilità di interagire con i più diffusi servizi di cloud storage come ad esempio Google Drive, Microsoft OneDrive, Dropbox, Box, OneDrive e SharePoint con la possibilità di poter modificare o commentare i vari documenti tra vari utenti.

Continua a leggere...

Ubuntu 14.04: installare il Kernel 3.16 da repo ufficiali

In questa guida vedremo come installare il Kernel Linux 3.16 in Ubuntu 14.04 Trusty LTS e derivate da repository ufficiali.

Kernel 3.16 in Ubuntu
Da pochi giorni è disponibile Ubuntu 14.04.2 Trusty LTS, secondo aggiornamento di mantenimento che porta con se tutti i vari update di sicurezza ecc rilasciati da Canonical in questi mesi. Una delle principali novità incluse in Ubuntu 14.04.2 Trusty LTS è sicuramente il Kernel Linux 3.16 di default, difatti i developer Canonical hanno deciso di aggiornare il Kernel per migliorare il supporto hardware oltre ad includere importanti ottimizzazioni che rendono la distribuzione più stabile, performante e sicura. L'aggiornamento dal Kernel Linux 3.13 a 3.16 non è automatico (ossia semplicemente aggiornando la distribuzione), per installarlo dovremo dare un semplice comando da terminale.

Continua a leggere...

mardi 24 février 2015

Mozilla rilascia Firefox 36 Stabile

Mozilla ha rilasciato il nuovo Firefox 36 Stabile, aggiornamento che include il completo supporto per HTTP/2 e molto altro ancora.

Firefox 36 in Ubuntu
Mozilla ha reso disponibile la nuova versione stabile numero 36 di Firefox, il famoso browser open source multi-piattaforma. Firefox 36, oltre a svariate correzioni di bug, include il completo supporto per il protocollo HTTP/2, velocizzando quindi la navigazione oltre a ridurre l'utilizzo della banda. Con il nuovo Firefox 36 arriva il supporto nativo per HTML5 YouTube playback, il quale però non sarà attivo di default (potremo attivarlo dalle impostazioni avanzate del browser about:config impostando in true l'opzione media.mediasource.enabled).

Continua a leggere...

Gnome Shell 3.16, le nuove notifiche in un video

Vi presentiamo un video dedicato alle nuove notifiche che troveremo in Gnome Shell 3.16.

Gnome Shell 3.16 - Notifiche
Mancano ormai poche settimane al rilascio di Gnome 3.16, nuova versione stabile del famoso desktop environment open source di default in molte distribuzioni Linux come ad esempio Fedora.
I developer GNOME hanno lavorato molto in questi mesi per rendere l'ambiente desktop ancora più completo e funzionale migliorando inoltre il supporto con il nuovo server grafico Wayland (per maggiori informazioni). Tra le tante novità incluse in GNOME 3.16 troviamo anche le nuove notifiche di sistema posizionate finalmente nella parte alta del desktop e con la possibilità di visualizzarne la cronologia direttamente dall'applet orologio.

Continua a leggere...

Stando a GFI Apple Mac e Linux sono i SO con maggiori vulnerabilità

Stando a quanto riportato da GFI Software è Apple Mac OS X il sistema operativo con maggiori vulnerabilità, seguono il Kernel Linux e Microsoft Windows.

Vulnerabilità Sistemi Operativi 2014
Sta facendo molto discutere i dati forniti da GFI Software, analizzando l'archivio 2014 del National Institute of Standards and Technology, dedicati alla sicurezza di sistemi operativi e i più diffusi software. Secondo GFI è Apple Mac OS X il sistema operativo con maggiori vulnerabilità (147 falle di sicurezza delle quali 64 indicate come gravi) con un'aumento di circa il doppio confronto il 2013. Segue Apple iOS (127 vulnerabilità delle quali 32 gravi), e al terzo posto troviamo niente meno che il Kernel Linux (nel 2014 colpito dai vari problemi legati al protocollo OpenSSL e falle di sicurezza come Heartbleed e Shellshock) nel quale sono state riscontrate 119 vulnerabilità (24 gravi).

Continua a leggere...

Attivare OpenBox in XFCE

In questa guida vedremo come utilizzare OpenBox come Window Manager in XFCE / Xubuntu Linux.

OpenBox in XFCE
OpenBox è un window manager molto apprezzato ed utilizzato dagli utenti Linux visto soprattutto la sua leggerezza. Di default in LXDE, possiamo utilizzarlo anche da solo ad esempio con un pannello come Tint2 ecc oppure come window manager di default in altri ambienti desktop come ad esempio XFCE oppure KDE (per maggiori informazioni).
Possiamo utilizzare OpenBox come window manager in XFCE / Xubuntu Linux al posto di xfwm4, questo renderà ancora più veloce e reattivo il desktop environment open source oltre a fornire diverse personalizzazioni grazie al tool OpenBox Configuration Manager (obconf).

Continua a leggere...

lundi 23 février 2015

Torvalds conferma Linux 4.0

Linus Torvalds ha confermato che la prossima versione stabile del Kernel Linux sarà la 4.0.

Linux
E' terminato il sondaggio realizzato da Linus Torvalds in Google Plus, il quale ha visto come "vincitore" Linux 4.0. La prossima versione del Kernel Linux sarà 4.0 e non 3.20, a deciderlo sono stati gli utenti con il 56% dei voti. Si tratta comunque solo di numerazione, Linux 4.0 includerà comunque importanti novità a partire dalle tanto attese live patching, le quali consentiranno agli utenti ed aziende di poter inserire patch di sicurezza, includere nuovi moduli ecc nel Kernel Linux senza dover riavviare il sistema operativo.

Continua a leggere...

Installare MintUpdate in Ubuntu

In questa guida vedremo come installare il gestore degli aggiornamenti di Linux Mint (MintUpdate p Update Manager) in Ubuntu e derivate.

MintUpdate in Ubuntu
Gli sviluppatori Linux Mint hanno introdotto nelle ultime release importanti novità che riguardano non solo l'ambiente desktop Cinnamon e Mate ma anche le varie applicazioni dedicate. Tra queste applicazioni troviamo anche il nuovo gestore degli aggiornamenti denominato MintUpdate (o Update Manager) in grado di fornire una moderna interfaccia grafica e un'elenco completo dei vari pacchetti da scaricare / installare. Da notare inoltre il raggruppamento dei vari pacchetti con le varie dipendenze dedicate, con tanto di informazioni sul nuovo update (indicando il changelog correlato), descrizione ecc. Dalle preferenze inoltre possiamo gestire i vari repository, ignorare l'aggiornamento di alcuni pacchetti e molte altre utili preferenze.
Possiamo installare ed utilizzare MintUpdate anche in Ubuntu e derivate grazie ai nuovi pacchetti creati da lffl, ecco come fare.

Continua a leggere...

Pingendo interfaccia grafica di Bootstrap 3

Vi presentiamo Pingendo, software open source che punta a fornire un'interfaccia grafica al famoso Bootstrap 3

Pingendo in Ubuntu Linux
Negli ultimi anni abbiamo visto approdare molto ed utili progetti dedicati alla creazione di pagine web attraverso una semplice ed intuitiva interfaccia grafica. Un gruppo di sviluppatori ha deciso di avviare il nuovo progetto Pingendo, framework front-end multi-piattaforma dedicato allo sviluppo di pagine web in grado di fornire un'interfaccia grafica a Bootstrap.
Pingendo è un software che ci consente di creare facilmente un interfacce / pagine Web, template HTML temi per Wordpress e altri CMS il tutto operando da un'interfaccia grafica con diversi strumenti dedicati.

Continua a leggere...

KDE: utilizzare OpenBox come Window Manager

In questa guida vedremo come velocizzare KDE utilizzando OpenBox come Window Manager, ecco come fare...

OpenBox in KDE
Gli sviluppatori KDE hanno lavorato molto in questi anni per rendere il desktop environment "K" sempre più completo e funzionale integrazione numerose features e ottimizzazioni varie. Da notare inoltre le tante migliorie introdotte nel window manager KWin riguardanti non solo l'integrazione di nuove animazioni, effetti, personalizzazioni ecc ma anche un miglioramento nelle performance. Se utilizziamo KDE in personal computer datati possiamo velocizzare l'ambiente desktop semplicemente utilizzando un'altro window manager come ad esempio OpenBox.

Continua a leggere...

samedi 21 février 2015

Canonical rilascia la guida per il porting di Ubuntu Phone

Canonical ha rilasciato la guida ufficiale per gli sviluppatori dedicata al porting di Ubuntu Phone in device Android.

Canonical - Ubuntu Phone Porting to a new device
L'arrivo di BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition, il primo smartphone al mondo ad includere di default il nuovo sistema operativo mobile di Canonical, ha portato molte discussioni riguardanti l'arrivo o meno del supporto per nuovi device Android.
Per lo sviluppo di Ubuntu Phone, Canonical ha deciso di lavorare solo in due device di Google ossia lo smartphone Nexus 4 e tablet Nexus 7 2013 (oltre al nuovo BQ Aquaris e i futuri device di Meizu ecc) mentre è possibile installare il sistema operativo mobile anche in alcuni device Android grazie a ROM di terze parti. Per facilitare il porting di Ubuntu Phone, Canonical ha rilasciato una guida ufficiale, la quale consentirà agli sviluppatori di poter lavorare nello sviluppo di nuove ROM dedicate da includere in smartphone e tablet con preinstallato Android.

Continua a leggere...

Whisker Menu 1.5.0 arrivano nuove features

E' disponibile il nuovo Whisker Menu 1.5.0 aggiornamento che porta con se molte ed importanti novità.

Whisker Menu in Xubuntu
Whisker Menu è un progetto open source che punta a portare un moderno menu nell'ambiente desktop XFCE. Presente di default in Xubuntu, Manjaro e molte altre distribuzioni Linux con ambiente desktop XFCE, lo sviluppo di Whisker sta rendendo il menu sempre più completo e funzionale. Proprio in questi giorni è approdato Whisker Menu 1.5.0, nuovo aggiornamento che include importanti novità a partire dalla nuova opzione che ci consente di impostare l'opacità dello sfondo del menu. Con il nuovo Whisker Menu 1.5.0 troviamo anche la possibilità di includere nel menu la foto del profilo e di modificarne l'immagine, i developer del menu open source hanno inoltre introdotto la nuova opzione che ci consente di limitare l'elenco delle applicazioni recentemente utilizzate.

Continua a leggere...

Semplice Linux…quando un nome coglie in pieno il senso di qualcosa

Dal nostro lettore Fausto S., ecco un'interessante recensione dedicata a Semplice Linux.

Semplice Linux
La notizia dell’abbandono dello sviluppo di CrunchBang continua a far discutere molto, tra le ragioni è che in ultima analisi questa era (accidenti già parlo al passato) per me l’unica Debian che valesse la pena installare. Oltre alla cura estetica portata al livello dell’arte, vedere un PC, che in funzione, ha il consumo di Ram intorno ai 70 Mb lasciava interdetti. Trovare un degno seguito…'this is the question'.
Ma nel giro di poche ore, già era apparsa quella che sembrava essere l’unica vera alternativa, a partire dal nome Crunchbang ++ (#!++). Credo sia stata la fretta ma dopo averla installata (era possibile solo questa opzione) mi sono trovato con Debian e Openbox ma senza nessuna cosa che ricordasse CrunchBang, forse da qualche parte c’erano i file di configurazione ma io non li ho trovati, ne era stato preparato un repository da cui costantemente la distribuzione potesse attingere.
Ora il dischetto riposa nel contenitore rifiuti speciali….!++R.I.P.++!
In realtà avevo sentito parlare di una distribuzione basata su Debian (coraggiosamente su Sid, cioè "Debian unstable") e Openbox, fatta da un gruppo italiano (erano in tre ..ora non so).
Il sito di Semplice (cosi si chiama la distribuzione) è rigorosamente tutto in inglese (giusto che sia cosi) scarico ed installo.

Continua a leggere...

vendredi 20 février 2015

Global Menu in XFCE

In questa guida vedremo come installare TopMenu (menu delle applicazioni nel pannello) in XFCE / Xubuntu Linux.

TopMenu - Global Menu in Xubuntu
Abbiamo recentemente visto come possiamo inserire il menu delle applicazioni nel pannello di MATE grazie al plugin denominato TopMenu. Grazie a TopMenu / Global Menu potremo inserire il menu delle nostre applicazioni nel pannello in maniera tale da massimizzare lo spazio disponibile per le nostre applicazioni, funzionalità inclusa ad esempio in Unity o in Apple Mac OS X. Oltre all'ambiente desktop MATE, possiamo installare TopMenu / Global Menu anche nel desktop environment XFCE grazie al nuovo plugin dedicato.

Continua a leggere...

XFCE: si aggiorna xfwm4 e xfce4-settings, ecco le novità

I developer XFCE hanno annunciato il rilascio di xfwm 4.11.3 e xfce4-settings 4.11.4, aggiornamenti che includono nuove features che troveremo in XFCE 4.12.

XFCE 4.12
Mancano ormai pochi giorni all'attesissimo rilascio di XFCE 4.12, nuova versione stabile del famoso ambiente desktop open source per Linux che porta con se tante ed importanti novità. Proprio in questi giorni i developer XFCE hanno rilasciato la nuova versione 4.11.3 del window manager xfwm4, aggiornamento che porta con se importanti novità a partire dal tiling avanzato massimizzando finalmente la finestra quando questa viene spostata verso il bordo superiore e aggiungendo il tiling anche negli angoli (funzionalità inclusa ad esempio in KDE).

Continua a leggere...

Ubuntu 14.04.2 LTS Disponibile per il download

Canonical ha annunciato il rilascio di Ubuntu 14.04.2 Trusty Tahr LTS, aggiornamento che porta con se il nuovo Kernel Linux 3.16.

Ubuntu 14.04
A sette mesi dal precedente update, è disponibile il nuovo Ubuntu 14.04.2 Trusty LTS, versione che porta con se diversi aggiornamenti di mantenimento e sicurezza. Ubuntu 14.04.2 Trusty Tahr include tutti gli aggiornamenti rilasciati dai developer Canonical fino a pochi giorni fa consentendo quindi agli utenti di poter installare il sistema operativo già aggiornato senza quindi dover scaricare ed installare centinaia di mb di pacchetti post-installazione. Una delle principali novità incluse in Ubuntu 14.04.2 LTS riguarda il Kernel Linux aggiornato alla versione 3.16 includendo migliorie per il supporto hardware e ottimizzazioni varie (per maggiori informazioni).

Continua a leggere...

jeudi 19 février 2015

OpenStreetMap si aggiorna e arrivano le indicazioni stradali

Le mappe libere di OpenStreetMap ci consentono di creare itinerari rendendo sempre più completo il servizio.

OpenStreetMap
OpenStreetMap è un progetto libero che fornisce a qualsiasi utente o azienda la possibilità di consultare ed editare mappe.  Da pochi giorni è arrivato un nuovo ed importante aggiornamento per OpenStreetMap, servizio che include anche la possibilità di calcolare itinerari, caratteristica inclusa in molti altri servizi di mappe online come ad esempio Google Maps. Grazie ad OpenStreetMaps potremo quindi avere indicazioni stradali con la possibilità di indicare con quale mezzo effettuare il tragitto tra auto, bici oppure a piedi (grazie anche al supporto con MapQuest e GraphHopper).

Continua a leggere...

Paper arriva il set d'icone e variante Azure

Gli sviluppatori del progetto Paper hanno rilasciato nuovi aggiornamenti per il tema e le nuove icone. Dalla community arriva anche la variante Azure.

Paper Tema ed icone
Abbiamo recentemente presentato il nuovo progetto denominato Paper, nuovo tema GTK+2 / GTK+3 open (creato dallo sviluppato delle famose icone Moka) che punta a portare il look di Material Design di Google in ambienti desktop come Gnome, Unity ecc. Lo sviluppo del progetto Paper sta portando interessanti novità a partire dal tema, il quale grazie a nuovi aggiornamenti migliora il supporto per le nuove applicazioni GTK+3 correggendo alcuni problemi riscontrati dagli utenti. Dal progetto Paper arriva anche il nuovo set d'icone dedicato in grado di fornire una migliore integrazione confronto ad esempio il set d'icone Adwaita di default in Gnome.

Continua a leggere...

mercredi 18 février 2015

Con VLC 3.0 arriva il supporto per Wayland e Chromecast

I developer VideoLAN hanno confermato che nella futura versione 3.0 di VLC verrà introdotto il supporto per Wayland e Chromecast.

VLC 3.0 in Ubuntu
Gli sviluppatori VideoLAN stanno terminando i lavori per la futura versione 3.0 "Vetinari" di VLC, il famoso player multimediale open source. Tra le principali novità incluse in VLC 3.0 troviamo la possibilità di caricare i sottotitoli semplicemente trascinando il file all'interno della finestra, migliora anche il menu del player con rivisitata la barra per accedere alle varie sezioni come video, audio ecc posta in alto e non più lateralmente. Novità anche per il supporto, VLC 3.0 la nuova versione consentirà di riprodurre file nel formato HDS (Http Dynamic Streaming) e HD-DVD .evo, Daala video e sottotitoli ARIB B24. Altra importante novità riguarda il supporto per Wayland, consentendo quindi l'avvio del player multimediale con il nuovo server grafico (oltre a poter registrare anche il desktop durante l'utilizzo).

Continua a leggere...

Ubuntu Touch Apps il nuovo store non ufficiale per Unity 8

Vi presentiamo Ubuntu Touch Apps, un nuovo store web non ufficiale che ci consente di installare facilmente nuove app in Ubuntu Phone da browser.

Ubuntu Touch Apps
E' finalmente disponibile nel mercato il nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition, il primo smartphone ad includere di default Ubuntu Phone il nuovo sistema operativo mobile di Canonical basato su Unity 8 e il nuovo server grafico Mir. Dal Software Center di Ubuntu Phone sono già disponibili diverse applicazioni dedicate che possiamo installare facilmente da device mobile, in alternativa possiamo anche testarle sul nostro pc grazie ad un semplice script denominato applist tool (per maggiori informazioni). Inoltre è disponibile anche il nuovo store non ufficiale denominato Ubuntu Touch Apps, un progetto open source che ci consente di installare le applicazioni preferite in Ubuntu Phone direttamente da browser.

Continua a leggere...

mardi 17 février 2015

Bodhi Linux 3.0.0 Disponibile per il download

E' finalmente disponibile la versione stabile di Bodhi Linux 3.0, ecco come scaricarlo.

Bodhi Linux 3.0.0
Dopo mesi di lavoro e problemi legati all'abbandono del progetto da parte del fondatore del progetto, è finalmente disponibile la versione stabile di Bodhi Linux 3.0.0. Per chi non lo sapesse Bodhi Linux è una derivata di Ubuntu che include di default il desktop environment Enlightenment con diverse applicazioni e personalizzazioni dedicate.
Bodhi Linux 3.0.0 si basa su Ubuntu 14.04 Trusty LTS, distribuzione che sarà quindi supportata fino ad aprile 2019 e che si basa sul nuovo Enlightenment E19.3 e EFL/Elementary 1.12.2 oltre ad includere anche il terminale Terminology 0.8.0.

Continua a leggere...

Frugalware 2.0 Rigel Rilasciato

James Buren ha annunciato il rilascio della nuova versione stabile 2.0 "Rigel" di Frugalware, ecco le principali novità.

Frugalware
Frugalware è una distribuzione Linux indipendente che punta a coniugare la stabilità di Slackware con le qualità di Pacman il gestore dei pacchetti di Arch Linux. L'idea del progetto Frugalware è quella di fornire un sistema operativo stabile e costantemente aggiornato, per mantenere queste caratteristiche gli sviluppatori testano a fondo i vari pacchetti prima di includerli nei repository stabile (possono passare quindi diversi giorni o settimane prima di ricevere una nuova versione). Proprio in questi giorni è approdato il nuovo Frugalware 2.0 codename "Rigel", versione che include alcune migliorie che riguardano l'installer nel quale sono stati risolti diversi problemi riscontrati nella precedente versione 1.9.

Continua a leggere...

Stando a Crittercism Android 5 Lollipop è più stabile di Apple iOS 8

Sta facendo molto discutere il report rilasciato da Crittercism indicando che le applicazioni in Android 5 Lollipop sono più stabili che in Apple iOS 8.

Android 5 Lollipop
A pochi mesi dal rilascio del nuovo Android 5.0 Lollipop cominciano ad arrivare interessanti report che mettono a confronto il nuovo sistema operativo mobile di Google con altri SO come ad esempio Apple iOS. Un recente report rilasciato dal portale Crittercism ha indicato che le applicazioni di Android 5.0 Lollipop sono più stabili rispetto a quelle installate in Apple iOS 8. Notizia che sta facendo molto discutere visto che il tanto blasonato sistema operativo mobile di Apple viene apprezzato da molti come il più stabile (da notare che viene sviluppato ad hoc per i device commercializzati dall'azienda di Cupertino).

Continua a leggere...

Cutegram 2.0.0 disponibile per il download

I developer del team Aseman hanno annunciato il rilascio di Cutegram 2.0.0. Le principali novità e come installarlo.

Cutegram in Ubuntu
Cutegram è un progetto open source che punta a fornire un completo client di Telegram da poter utilizzare sia in Linux che Microsoft Windows e Apple Mac. Grazie ad una moderna interfaccia grafica Qt5, Cutegram ci consente di chattare con i nostri amici di Telegram direttamente dal nostro personal computer, il software dispone inoltre di numerose ed utili funzionalità come ad esempio le Emoji di Twitter, notifiche dedite, ottima integrazione nei principali desktop environment Linux e molto altro ancora.
Nei giorni scorsi il team Aseman ha annunciato il rilascio della versione stabile di Cutegram 2.0.0, nuova versione che include importanti novità come ad esempio la possibilità di utilizzare il client Telegram con più account.

Continua a leggere...

Le novità di GNOME 3.16

In questo articolo andremo ad analizzare le principali novità previste per il nuovo GNOME 3.16.

GNOME Shell
Continua lo sviluppo di GNOME, uno dei più conosciuti ed utilizzati desktop environment per Linux. Mancano ormai poche settimane all'attesissimo rilascio di GNOME 3.16, nuova versione che troveremo di default in Fedora 22 con diverse novità che vanno a rendere l'ambiente desktop open source sempre più completo. Oltre alle migliorie per il nuovo server grafico Wayland, in GNOME 3.16 troviamo diverse ottimizzazioni riguardanti il supporto per OpenGL oltre al supporto per stampanti IPP (Internet Printing Protocol) che consentirà di poter stampare facilmente i nostri documenti, immagini ecc da remoto.

Continua a leggere...

lundi 16 février 2015

Lubuntu: il PPA per mantenere aggiornato tema e icone di default

Per gli utenti Lubuntu è disponibile un PPA che ci consente di mantenere aggiornato il tema e set d'icone di default.

Lubuntu
Lubuntu è sicuramente una delle derivate ufficiali tra le più apprezzate ed utilizzate dagli utenti. In questi anni gli sviluppatori Lubuntu hanno lavorato molto per migliorare l'integrazione di LXDE nella famosa distribuzione made in Canonical, sviluppando anche diversi progetti dedicati come ad esempio Lubuntu Software Center, temi ed icone dedicati ecc. Per rendere più bello LXDE, gli sviluppatori Lubuntu hanno sviluppato il tema e set d'icone Box che possiamo avere sempre aggiornato nella nostra distribuzione grazie ad un PPA dedicato.

Continua a leggere...

Tracktion 6 per Linux, Windows e Mac

E' disponibile la nuova versione numero 6 di Tracktion, software professionale per creare musica con il nostro pc.

Tracktion 6
Tracktion è un software multi-piattaforma specifico per la produzione musicale dotato di numerose funzionalità e una moderna interfacci grafica.
Da più di un anno è disponibile anche la versione nativa per Linux di Tracktion, versione che include tutte le funzionalità della versione nativa per Windows e Mac, gli sviluppatori hanno inoltre migliorato il supporto per Ubuntu e le principali distribuzioni. Tracktion Software ha recentemente annunciato il rilascio della nuova versione stabile numero 6 di Tracktion, update che rende più completo e funzionalità il famoso software di produzione musicale proprietario.

Continua a leggere...

Lubit 5 Disponibile per il download

E' disponibile il nuovo Lubit 5 "Jean" basato su Ubuntu 14.04 Trusty LTS che include tante nuove ed utili features.

Lubit 5
Lubit è un progetto italiano che punta a fornire un sistema operativo stabile, leggero e veloce grazie alla coniugazione tra Ubuntu e window manager OpenBox. Lo sviluppo di Lubit ha portato in questi anni diverse ottimizzazioni e tanti nuovi tool e applicazioni dedicate per rendere la distribuzione sempre più completa e funzionale rimanendo sempre leggera. Proprio in questi giorni debutta la versione stabile di Lubit 5 "Jean", release che basata su Ubuntu 14.04 Trusty LTS (supportata quindi fino ad aprile 2019) che oltre a varie aggiornamenti include nuovi tool dedicati a partire dal nuovo Lubit Control Panel.

Continua a leggere...

Torvalds lancia il sondaggio per stabilire se il nuovo Kernel sarà 3.20 o 4.0

Linus Torvalds ha avviato su Google Plus un sondaggio dedicato alla scelta della numerazione del nuovo Kernel Linux. Sarà 3.20 o 4.0?

Torvalds sondaggio su Google Plus
A pochi giorni dal rilascio della versione stabile del nuovo Kernel Linux 3.19, è già iniziato lo sviluppo della futura versione 3.20 che potrebbe sancire il definitivo passaggio al nuovo Linux 4.0. Con un recente post su Google Plus, Linus Torvalds ha invitato gli utenti e sviluppatori a decidere la numerazione della futura versione del Kernel Linux scegliendo tra 3.20 o passare direttamente a 4.0. Tengo a precisare che si tratta solo di numerazione, il nuovo Kernel Linux che sia 3.20 o 4.0 porterà le stesse identiche novità a partire dalle nuove live patching (sviluppate dalla collaborazione tra Red Hat e SUSE) che consentiranno di aggiornare il Kernel includendo aggiornamenti di mantenimento, sicurezza ecc senza riavviare il sistema.

Continua a leggere...

CrunchBang Plus il ritorno della light distro

Dalla community di CrunchBang è nato il nuovo progetto "#!++" che punta a riportare lo sviluppo della famosa derivata di Debian.

CrunchBang Plus
La notizia dell'abbandono dello sviluppo di CrunchBang ha fatto molto discutere e soprattutto a portato molto rammarico da parte dei tanti utenti estimatori di questa famosa derivata di Debian. La community di CrunchBang dopo la notizia della chiusura del progetto ha subito reagito avviando CrunchBang Plus "#!++", la nuova distribuzione in grado di continuare lo sviluppo della famosa " light distro".
CrunchBang Plus è un nuovo progetto (ancora in fase di sviluppo) basato su Debian 8.0 Jessie che include (oltre a vari aggiornamenti) alcune ottimizzazioni e correzioni varie.

Continua a leggere...

jeudi 12 février 2015

Nexus 4 VS BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition in un video

Vi presentiamo un interessante video che mette a confronto Nexus 4 con Ubuntu Phone e il nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition.

BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition Vs Nexus 4
Sono ufficialmente iniziate le vendite del nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition il primo smartphone ad includere di default il nuovo sistema operativo mobile di Canonical. E' possibile inoltre testare il nuovo Ubuntu Phone anche su smartphone Nexus 4 e tablet Nexus 7 grazie alle immagini rilasciate da Canonical che seguono proprio lo sviluppo del nuovo sistema operativo mobile (per maggiori informazioni). Alcuni utenti hanno già avuto modo di testare il nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition, tra questi troviamo Szymon Waliczek il quale ha messo a confronto il nuovo smartphone con Nexus 4 con installata la versione in fase di sviluppo di Ubuntu Touch.

Continua a leggere...

gThumb di aggiorna alla versione 3.3.3

I developer GNOME hanno annunciato il rilascio del nuovo gThumb 3.3.3, le principali novità e come installarlo.

gThumb in Ubuntu
gThumb è un software, sviluppato dai developer GNOME, che ci consente di gestire le nostre immagini digitali. Tra le principali caratteristiche di gThumb troviamo la possibilità di importare ed esportare le immagini nei vari portali web dedicati o in social network come ad esempio Facebook, possiamo inoltre editare e catalogare le immagini e molto altro ancora. Gli sviluppatori GNOME hanno rilasciato in queste ore il nuovo gThumb 3.3.3, aggiornamento che porta con se il supporto per GTK+3.14 e nuove e ed utili funzionalità.

Continua a leggere...

mercredi 11 février 2015

Iniziano le vendite di BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition

BQ ha ufficialmente avviato le vendite nel mercato europeo del nuovo ed attesissimo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition.

BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition
A pochi giorni dalla presentazione del nuovo Aquaris E4.5 Ubuntu Edition, BQ ha ufficialmente avviato le vendite del nuovo smartphone basato su Ubuntu Phone. Disponibile solo per il mercato europeo, BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition è il primo smartphone al mondo ad includere di default il nuovo sistema operativo di Canonical, in futuro è previsto il rilascio di altri nuovi modelli di smartphone prodotti da altre aziende come ad esempio Meizu. Per Canonical, la commercializzazione del nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition è un banco di prova per testare l'interesse degli utenti nei riguardi del nuovo sistema operativo mobile.

Continua a leggere...

Manjaro 0.8.12 rilasciato

Nuovo aggiornamento per Manjaro Linux, la nuova versione 0.8.12 include il supporto per exFAT e svariati aggiornamenti.

Manjaro 0.8.12
Il 2015 è un anno molto importante per Manjaro Linux, distribuzione derivata da Arch Linux che sta riscontrando un notevole successo. Gli sviluppatori di Manjaro Linux sono impegnati nell'integrazione del nuovo installer Calamares (da pochi giorni disponibile nella versione stabile 1.0) e altre migliorie da includere nella futura versione 0.9.
Oltre allo sviluppo della distribuzione, gli sviluppatori stanno lavorando anche nel mantenimento dell'attuale versione stabile 0.8.x, da poco disponibile nella versione 0.8.12 che include diversi aggiornamenti e soprattutto il supporto per filesystem exFAT.

Continua a leggere...

Le migliori alternative a CrunchBang Linux

In questo articolo andremo ad analizzare le migliori alternative a CrunchBang Linux in grado di fornire un sistema operativo stabile, leggero e funzionale.

CrunchBang
La notizia dell'abbandono di CrunchBang sta facendo molto discutere dato che stiamo parlando di una distribuzione molto apprezzata dall'intera community Linux. Una delle principali caratteristiche di CrunchBang è quella di fornire un sistema operativo stabile e molto leggero (grazie soprattutto al window manager OpenBox e svariate ottimizzazioni e personalizzazioni), ottima sia per pc datati o per gli utenti che amano una distro veloce e reattiva senza tanti effetti, trasparenze o altro. Per gli utenti che utilizzano CrunchBang sono disponibili altre valide alternative in grado di includere caratteristiche simili all'ormai obsoleta distribuzione Linux, ecco le in dettaglio.

Continua a leggere...

mardi 10 février 2015

Pantheon: disponibile nella sessione 3D e Lite per Arch Linux

Per gli utenti Arch Linux è disponibile la versione 3D e Lite del desktop environment Pantheon.

Pantheon 3D in Arch Linux
Una delle principali caratteristiche di elementary OS è sicuramente Pantheon, moderno e minimale desktop environment open source in grado di offrire una semplice dockbar, menu, effetti ecc. Lo sviluppo di Pantheon sta portando molte nuove features come ad esempio il nuovo gestore degli account, notifiche ecc, migliora anche il window manager Gaia, reso più reattivo e con alcune migliorie nelle varie animazioni ed effetti.
Per gli utenti che utilizzano Pantheon in Arch Linux è disponibile anche la nuova sessione 3D e Lite in grado di offrire al posto di Gaia il window manager Compiz o OpenBox.

Continua a leggere...

HomeBank 5.0 arriva la migrazione in GTK+3

HomeBank si aggiorna alla versione 5.0, aggiornamento che include la migrazione verso GTK+3 e nuove funzionalità.

HomeBank in Ubuntu
HomeBank è un progetto open source che punta a fornire un semplice software gestionale per la gestione finanziaria e contabilità domestica.
Grazie ad una intuitiva interfaccia grafica, HomeBank ci consente di gestire le nostre spese quotidiane (oltre alle entrate) indicandoci spese fisse come mutui, rate, bollette ecc segnalandoci eventuali scadenze oltre a poter interagire con il nostro corrente ecc. Dopo mesi di sviluppo è finalmente disponibile HomeBank 5.0, nuova versione stabile che sancisce la migrazione verso GTK+3 migliorando cosi l'integrazione in nuovi desktop environment Linux.

Continua a leggere...

ownCloud Server 8.0 le novità

Gli sviluppatori di ownCloud hanno annunciato il rilascio della nuova versione 8.0, le principali novità e come installarlo.

ownCloud in Ubuntu
ownCloud è un progetto open source che consente di poter creare in qualsiasi personal computer o server un completo servizio di cloud storage dotato di numerose ed utili funzionalità. Grazie a ownCloud possiamo accedere ai nostri file preferiti da remoto, con la possibilità di poterli condividere oppure sincronizzare in vari pc e device mobili, attraverso il supporto per WebDAV potremo accederne direttamente dal nostro browser senza utilizzare browser o client dedicati. Proprio in questi giorni è approdato ownCloud Server 8.0, nuovo aggiornamento che rende la piattaforma open sempre più completa e sicura.
ownCloud Server 8.0 migliora la condivisione di file e directory consentendo e facilitando l'invio in altri server basati sulla piattaforma open source, introdotte inoltre le notifiche e migliorie nell'interfaccia grafica.

Continua a leggere...

lundi 9 février 2015

Linux 3.19 Rilasciato, ecco come installarlo

I developer del Kernel Linux hanno rilasciato la nuova versione stabile 3.19. Le principali novità e come installarlo in Ubuntu e derivate.

Linux
Dopo mesi di sviluppo è finalmente disponibile il nuovo Linux 3.19, aggiornamento del Kernel che include molte importanti novità.
Kernel Linux 3.19 include diverse migliorie riguardanti il supporto per le principali schede grafiche, i driver open source di AMD includono nuove patch DRM e supporto per il controllo della ventola in GPU SMC per SI/CI, introdotte inoltre diverse migliorie per gpu Radeon HD 7000 e versioni successive. Novità anche per Nouveau, i driver open source per gpu Nvidia oltre ad includere diverse ottimizzazioni portano con se il supporto (per ora iniziale senza accelerazione hardware) per gpu della serie GeForce 900.

Continua a leggere...

CrunchBang chiude i battenti

Philip Newborough ha annunciato di terminare lo sviluppo di CrunchBang, distribuzione famosa soprattutto per la sua "leggerezza".

CrunchBang
Per chi non lo sapesse CrunchBang è derivata di Debian che punta a coniugare la stabilità del sistema operativo universale con la leggerezza del window manager Openbox unita ad alcune personalizzazioni e ottimizzazioni varie. Il risultato è un sistema operativo stabile, veloce e reattivo ottimo per ridar vita a vecchi personal computer oppure per l'utente che ama un'ambiente desktop semplice e ultra veloce. A quasi due anni dal rilascio di CrunchBang 11 "Waldorf" (basata su Debian 7.0 Wheezy), Philip Newborough ha annunciato il termine dello sviluppo della distribuzione per motivi che riguardano principalmente l'arrivo di nuovi progetti "light" come ad esempio LXDE (ed in futuro LXQt).

Continua a leggere...