vendredi 30 janvier 2015

FabariaGest software gestionale open source per Linux, Windows e Mac

Vi presentiamo FabariaGest, software gestionale open per piccole aziende ed attività commerciali per Linux, Microsoft Windows e Apple Mac.

Sono molte le aziende che hanno deciso di passare a Linux come sistema operativo per la propria infrastruttura, soluzione che oltre a ridurre i costi fornisce anche una maggiore sicurezza e stabilità. Da notare inoltre che per il sistema operativo libero sono disponibili anche ottimi software gestionali come ad esempio Invoicex, PromoGest, MiGe ecc oltre al nuovo FabariaGest. FabariaGest è un progetto open source, sviluppato da CodeLinSoft (famosa anche per lo sviluppo di Codice Fiscale) che punta ad offrire un semplice ed intuitivo software gestionale multi-piattaforma per piccole aziende ed attività commerciali.

Continua a leggere...

Mozilla: Firefox 36 renderà incompatibili alcuni add-on

Mozilla ha recentemente indicato che con Firefox 36 alcuni add-on saranno incompatibili.

Mozilla Firefox
Firefox è stato uno dei primi browser a fornire all'utente la possibilità di poter integrare nuove funzionalità e personalizzazioni varie grazie ad add-on dedicate. Gli add-on sono quindi una parte fondamentale di Firefox, browser che con la futura versione stabile numero 36 porterà diverse migliorie e una maggiore sicurezza, portando però alcuni problemi legati proprio alla compatibilità delle varie estensioni di terze parti. Mozilla ha già avvertito l'intera community del browser open source, segnalando come in Firefox 36 alcuni add-on potrebbero diventare incompatibili consigliando quindi gli sviluppatori di apportare immediatamente le varie modifiche richieste per il corretto supporto per la futura versione stabile.

Continua a leggere...

Libreboot X200 il notebook certificato dalla Free Software Foundation

La Free Software Foundation ha annunciato la certificazione riguardante il notebook Libreboot X200.

Libreboot X200
Dopo IBM ThinkPad X60 l'azienda inglese The Gluglug ha presentato il nuovo Libreboot X200, personal computer portatile che vanta della certificazione della Free Software Foundation garantendo driver, bios e sistema operativo completamente open source.
Libreboot X200 è una versione modificata di Lenovo ThinkPad X200, notebook robusto grazie a materiali di alta qualità, cerniere rinforzate, tastiera AccuType ( in grado di resistere a polvere e acqua), il famoso dispositivo di puntamento trackpoint ecc.
Con Gluglug Libreboot X200 avremo un notebook con hardware non recente che comunque ci garantisce il completo supporto per le principali distribuzioni Linux (possiamo rimuovere Trisquel ed installare ad esempio Ubuntu, Debian, Fedora ecc).

Continua a leggere...

jeudi 29 janvier 2015

Dell conferma XPS 13 Developer Edition 2015

Dell ha confermato l'arrivo nel mercato del nuovo notebook XPS 13 Developer Edition con preinstallato Ubuntu 14.04 Trusty LTS.

Dell XPS 13 Developer Edition
Dalla collaborazione tra Canonical e l'azienda produttrice statunitense Dell è nata la versione Developer Edition del famoso notebook XPS.
Dell XPS Developer Edition è un notebook di fascia alta nato principalmente per gli sviluppatori, tra le principali caratteristiche troviamo Ubuntu preinstallato, con driver e ottimizzazioni varie oltre ad includere vari tool e strumenti cloud.
Da Dell Italia arriva la conferma dell'imminente rilascio del nuovo XPS 13 Developer Edition, versione basata su nuovi processori Intel con architettura Broadwell-U.

Continua a leggere...

LibreOffice 4.4 Rilasciato

The Document Foundation ha annunciato il rilascio della versione stabile di LibreOffice 4.4 per Linux, Windows e Mac

Con alcuni giorni di anticipo, The Document Foundation ha ufficialmente annunciato il rilascio di LibreOffice 4.4 nuovo aggiornamento della famosa suite per l'ufficio open inclusa di default nelle principali distribuzioni Linux. LibreOffice 4.4 porta con se importanti novità a partire da alcune ottimizzazioni che rendono la suite per l'ufficio open più veloce e reattiva, gli sviluppatori hanno migliorato anche l'importazione di presentazioni di Microsoft Publisher e diagrammi e grafici creati con Microsoft Visio. Migliora inoltre l'importazione di documenti creati con AbiWord e fogli di calcolo di Microsoft Works e file da Adobe Pagemaker, MacDraw, MacDraw II e RagTime for Mac.

Continua a leggere...

SUSE presenta Linux Enterprise Live Patching

SUSE ha ufficialmente presentato il nuovo Linux Enterprise Live Patching, funzionalità che consente di poter installare patch nel Kernel senza doverlo riavviare.

SUSE Linux
Per garantire una maggiore sicurezza in server e distribuzioni Linux, gli sviluppatori rilasciano costanti aggiornamenti, alcuni dei quali (come ad esempio il Kernel) possono anche richiedere il riavvio del sistema. Riavviare il sistema operativo ad esempio in server, datacenter ecc può portare non pochi problemi alle aziende, ma per fortuna da SUSE arriva una soluzione a tutto questo grazie a Linux Enterprise Live Patching.
SUSE Linux Enterprise Live Patching è una soluzione, basata sul kGraft, che consente di poter installare / includere nuove patch di sicurezza ecc nel Kernel Linux senza dover riavviare il sistema operativo.

Continua a leggere...

Utilizzare WhatsApp Web in Mozilla Firefox

In questa semplice guida vedremo come utilizzare WhatsApp Web in Mozilla Firefox in Linux, Windows e Mac.

WhatsApp Web in Mozilla Firefox
Da pochi giorni è disponibile WhatsApp Web, nuovo ed attesissimo servizio che ci consente di poter chattare con i nostri amici direttamente da pc. Per utilizzare WhatsApp Web non serve nessun client o plugin di terze parti dedicato, basta semplicemente utilizzare il nostro browser e mantenere una connessione internet attiva nel nostro device mobile. Attualmente WhatsApp Web è disponibile solo per Google Chrome / Chromium, possiamo comunque utilizzare comunque questo servizio anche in Firefox semplicemente cambiando l'user agent del browser di Mozilla.

Continua a leggere...

Manjaro disponibile la versione con KDE Plasma 5

Dalla community di Manjaro Linux arriva la nuova ISO (in fase di sviluppo) con KDE Plasma 5 di default.

Manjaro KDE 5 0.9.0. PRE1
La community di Manjaro sta "sfornando" quasi quotidianamente molti nuovi progetti e distribuzioni dedicate che si differenziano dalle versioni ufficiali dall'ambiente desktop e applicazioni preinstallate.
Nei giorni scorsi la community di Manjaro ha annunciato il rilascio della nuova versione 0.9.0 Pre 1 (in fase di sviluppo) con ambiente desktop KDE Plasma 5, versione davvero molto interessante che ci consente di poter testare lo sviluppo del nuovo desktop environment "K".

Continua a leggere...

Disponibile il nuovo Kernel Linux 3.18.4, ecco come installarlo

I developer del Kernel Linux hanno rilasciato la nuova versione 3.18.4. Le principali novità e come installarlo in Ubuntu e derivate.

Lo sviluppo del Kernel Linux non si ferma mai, gli sviluppatori stanno già lavorando alla futura versione 3.19 oltre a migliorare le attuali versioni stabili rilasciando costanti aggiornamenti di sicurezza e mantenimento. Proprio in questi giorni è approdato Linux 3.18.4, corposo aggiornamento che include svariate correzioni di bug e importanti novità, tra queste troviamo il supporto per HP ZBook 15 e Acer Aspire 7738 e ottimizzazioni per schede grafiche AMD con il nuovo filtro filter DP1.2 per display con risoluzioni 4K / Ultra HD.

Continua a leggere...

Le novità di LibreOffice 4.4.0

In questo articolo andremo ad analizzare le principali novità che troveremo in LibreOffice 4.4.0.

LibreOffice 4.4.0
Manca ormai poco al rilascio di LibreOffice 4.4.0, nuovo ed importante versione che rende ancora più stabile e completa la suite per l'ufficio open source multi-piattaforma. Gli sviluppatori hanno lavorato molto in questi mesi nella correzione di bug e nell'introduzione di nuove funzionalità, in Writer 4.4 debutta Master Document Template, template per documenti mater (funzionalità che ci consente di gestire e creare documenti di grandi dimensioni come libri con capitoli ecc). LibreOffice 4.4.0 include importanti novità riguardanti la barra degli strumenti, gli sviluppatori hanno rivisitato alcuni collegamenti per migliorare l'accesso agli strumenti più utilizzati, ricordo che comunque la toolbar rimane personalizzabile direttamente dall'opzione "personalizza".

Continua a leggere...

mercredi 28 janvier 2015

Choqok si aggiorna alla versione 1.5

I developer del client di messaggistica istantanea Choqok hanno annunciato il rilascio della nuova versione 1.5.

Choqok
Ad un anno e mezzo dal precedente aggiornamento, è finalmente disponibile Choqok 1.5, nuova versione del famoso client di messaggistica istantanea con interfaccia grafica Qt, ottimizzato per per KDE. Choqok 1.5 oltre alla correzione di alcuni bug, include importanti novità a partire dal supporto per Pump.io noto social network decentralizzato interamente open source sviluppato per garantirci la nostra sicurezza e privacy (per maggiori informazioni). Con il nuovo Choqok 1.5 arriva il supporto per visualizzare le immagini di Twitter e plugin per espandere gli url dal portale UnTiny.

Continua a leggere...

Evolve OS Beta 1 Rilasciato, arriva il nuovo software center

E' disponibile per il download la prima Beta di Evolve OS, ecco le principali novità e come scaricarla.

Evolve OS
Evolve OS è una distribuzione Linux indipendente che include il nuovo desktop environment Budgie e alcune applicazioni dedicate. L'idea del progetto Evolve OS è quella di fornire un sistema operativo sicuro, semplice e soprattutto leggero in grado di portare le applicazioni GTK+3 anche in personal computer datati. Gli sviluppatori di Evolve OS hanno annunciato il rilascio della prima Beta, nuova versione in fase di sviluppo che include svariati aggiornamenti oltre al nuovo Software Center.

Continua a leggere...

Rilasciato KDE Plasma 5.2

I developer KDE hanno annunciato il rilascio della versione "stabile" di Plasma 5.2, le principali novità e come installarlo.

KDE Plasma 5.2
Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile la versione stabile di KDE Plasma 5.2, nuovo ed importante aggiornamento che rende sempre più completo il nuovo desktop environment "K".
KDE Plasma 5.2 corregge diversi bug (oltre 300) e include nuove features come ad esempio nuovi componenti come il gestore di  moduli e periferiche bluetooth denominato BlueDevil che migliora l'invio e upload di file da vari device mobili, pc ecc. Novità anche per SDDM, display manager open source che in KDE Plasma 5.x prende il posto di KDM (KDE Display Manager), nella nuova versione troviamo il gestore dedicato (all'interno delle impostazioni di sistema) che ci consente di impostare il tema preferito ecc.

Continua a leggere...

mardi 27 janvier 2015

Utilizzare xfce-appfinder come launcher menu

In questa guida vedremo come configurare xfce-appfinder per farlo diventare come un moderno menu / Launcher.

xfce-appfinder
Con XFCE 4.10 gli sviluppatori del famoso desktop environment open source hanno introdotte molte ed utili funzionalità e personalizzazioni varie. Tra queste migliorie troviamo anche nuove personalizzazioni per xfce-appfinder, semplice launcher diventato sempre più completo e funzionale a tal punto da poter essere utilizzato come un moderno menu in stile Dash di Unity o panoramica delle attività di Gnome Shell.
xfce-appfinder ci consente di avviare velocemente le nostre applicazioni preferite accedendo all'elenco completo oppure ad una specifica categoria, possiamo inoltre effettuare ricerche mirate anche sul web, file ecc.

Continua a leggere...

Vivaldi il nuovo browser per Linux, Windows e Mac

Dall'ex CEO di Opera debutta per Linux, Windows e Mac il nuovo browser Vivaldi, ecco le principali caratteristiche e come installarlo.

Vivaldi Browser in Ubuntu Linux
E' disponibile il nuovo Vivaldi, browser web multi-piattaforma sviluppato da Jon von Tetzchner uno dei fondatori di Opera. Basato su Chromium (la versione open source di Google Chrome), Vivaldi punta a riportare le qualità di Opera 12.x, il tutto con un look moderno e ottimizzazioni varie per rendere la navigazione web più semplice e veloce.
Vivaldi dispone di una moderna interfaccia grafica che include una barra degli schede personalizzabile con menu integrato, da notare la barra laterale nella quale possiamo accedere velocemente a segnalibri, download manager, client email (attualmente non disponibile), contatti ecc.

Continua a leggere...

lundi 26 janvier 2015

Librem 15, il laptop open si farà

Buone notizie per il progetto Librem 15, il notebook open source verrà prodotto grazie agli oltre 300 mila dollari raccolti sul portale Crowd Supply.

Librem 15
Circa un mese fa abbiamo segnalato la raccolta fondi dedicata a Purism Librem 15, personal computer portatile di fascia alta basato su una distribuzione Linux interamente open source. L'idea del notebook Librem 15 è quella di offrire agli utenti un personal computer portatile potente e versatile basato su un sistema operativo libero con tanto i driver, software, firmware ecc completamente open source. La distribuzione scelta è Trisquel 7.0 un sistema operativo basato su Ubuntu 14.04 Trusty LTS che rimuove tutti pacchetti non-free, driver, codec proprietari ecc oltre ad includere Kernel Linux-libre 3.13 a bassa latenza con scheduing bfq di default, e Gnome Fallback come ambiente desktop di default (per maggiori informazioni).

Continua a leggere...

apt-offline aggiornare Debian, Ubuntu e derivate senza connessione

In questa guida vedremo come aggiornare Debian, Ubuntu o una derivata in pc senza connessione internet grazie a apt-offline

apt-offline in Ubuntu
Può capitare di avere in casa oppure da un'amico o collega un personal computer che per svariati motivi non dispone di una connessione internet. E' possibile aggiornare Debian, Ubuntu o una derivata anche senza una connessione internet, per farlo possiamo ad esempio utilizzare un semplice script come indicato in questa guida oppure software dedicati come ad esempio Camicri Cube.
In alternativa possiamo utilizzare apt-offline, un gestore di pacchetti APT offline open source a riga di comando (disponibile anche con interfaccia grafica grazie al tool apt-offline-gui).

Continua a leggere...

Siamo sempre più schiavi della presa elettrica?

Chiediamo ai nostri lettori il loro parere riguardante l'autonomia dei device mobili, le nuove tecnologie stanno facendo progressi a riguardo?

Presa Elettrica
La tecnologia negli ultimi anni ha fatto passi da gigante soprattutto nel settore mobile. Ormai bene o male tutti quanti noi utilizziamo uno smartphone, dispositivo che ci consente non solo di chiamare ma anche accedere ad internet, operare nei social network, giocare e molto altro ancora. Le aziende produttrici hanno lavorato molto in questi ultimi anni per offrire smartphone sempre più potenti e dotati di molte funzionalità come ad esempio lettore d'impronte digitali e sensori vari oltre a display con risoluzioni simili se non superiori a quelli di un normale personal computer. La tecnologia però sembra non aver portato tante migliorie per aumentare l'autonomia dei nostri device mobili, facendo diventare gli utenti sempre più schiavi della presa elettrica.

Continua a leggere...

Migliorare l'integrazione di WhatsApp Web in KDE

In questa guida vedremo come migliorare l'integrazione di WhatsApp Web nel desktop environment KDE.

WhatsApp Web in KDE
WhatsApp Web è un nuovo servizio web che ci consente di utilizzare il famoso servizio di messaggistica istantanea da browser pc senza utilizzare plugin di terze parti o client dedicati. Utilizzare WhatsApp Web in Linux, Windows e Mac è molto semplice, basta avviare Google Chrome o Chromium e collegarci al portale dedicato (per maggiori informazioni), possiamo inoltre creare anche un'applicazione web dedicata per velocizzarne l'avvio senza dover avviare il browser. Possiamo inoltre migliorare l'integrazione dell'applicazione web di WhatsApp in KDE minimizzandola nel vassoio di sistema in maniera tale da mantenerla attiva mentre effettuiamo altre operazioni.

Continua a leggere...

Corsi LibreOffice in alcune scuole elementari italiane

LibreItalia ha organizzato dei corsi gratuiti per far avvicinare LibreOffice e il mondo del software libero nelle scuole elementari

LibreOffice nelle scuole elementari italiane
LibreOffice è una suite per l'ufficio open source multi-piattaforma sempre più utilizzata sia da parte di normi utenti che pubbliche amministrazioni, aziende ecc. A promuovere l'utilizzo di LibreOffice e del software libero nelle scuole italiane troviamo l'associazione LibreItalia che ha recentemente annunciato l'avvio di corsi gratuiti per imparare a conoscere ed utilizzare la suite per l'ufficio open source già dalle scuole elementari.
Il corso ha visto impegnati circa quaranta studenti della quinta elementare dell'Istituto di Istruzione Superiore Ciuffelli Einaudi di Portafratta di Todi, i quali hanno appreso l'utilizzo di Writer, Impress e Draw lavorando anche in alcuni progetti presentati successivamente in classe.

Continua a leggere...

XFCE: cercare file in Whisker menu

In questa guida vedremo come effettuare ricerche di file in Catfish direttamente da menu Whisker, ecco come fare.

Whisker menu - Ricerca in Catfish
Whisker è un menu open source specifico per XFCE che sta riscontrando un notevole successo a tal punto da essere incluso di default in molte distribuzioni Linux come ad esempio Xubuntu, Manjaro Linux ecc. Tra le principali caratteristiche di Whisker, troviamo la possibilità di avviare velocemente le applicazioni preferite oltre a poter effettuare ricerche mirate sia di applicazioni che sul web ecc tramite un'utile barra di ricerca personalizzabile. Possiamo inoltre effettuare ricerche di file presenti sul nostro pc direttamente da Whisker, correlando il menu con Catfish.

Continua a leggere...

samedi 24 janvier 2015

WhatSim arriva la Sim dedicata a WhatsApp

Da un'imprenditore italiano arriva WhatSim, una Sim che ci consente di utilizzare WhatsApp in tutto il mondo senza problemi e costi legati al roaming.

WhatSim
Da pochi giorni è disponibile WhatsApp Web, nuove funzionalità che ci consente di utilizzare il famoso servizio di messaggistica istantanea da browser Linux, Windows e Mac (per maggiori informazioni). In concomitanza con il rilascio di WhatsApp Web debutta in Italia anche WhatsSim, un nuova Sim dedicata con caratteristiche davvero molto interessanti. WhatSim è un progetto nato da Manuel Zanella, ingegnere italiano fondatore di Zeromobile, che ci consente di utilizzare il famoso servizio di messaggistica istantanea targato Facebook in tutto il mondo senza costi aggiuntivi o limitazioni legate al roaming dei dati.

Continua a leggere...

vendredi 23 janvier 2015

Ubuntu MATE: installare Compiz da PPA

In questa semplice guida vedremo come installare e attivare facilmente il window manager Compiz in Ubuntu MATE.

Compiz in Ubuntu MATE
Gli sviluppatori di Ubuntu MATE stanno rendendo  la derivata sempre più completa e funzionale grazie a numerose ottimizzazioni ecc. Tra le tante novità sviluppate troviamo anche diverse migliorie per Compiz, window manager mantenuto ormai solo da Canonical che rimane comunque ancora molto apprezzato dagli utenti. Compiz ci consente di avere numerose personalizzazioni, animazioni ed effetti vari in Mate, gli sviluppatori inoltre hanno risolto diversi problemi riscontrati nella versione inclusa nei repo ufficiali di Ubuntu oltre a facilitarne l'attivazione grazie al tool Mate Tweak.

Continua a leggere...

Google rilascia Chrome 40

Google ha rilasciato la nuove versione stabile numero 40 di Chrome / Chromium.

Google Chrome 40 in Linux
I developer Google hanno rilasciato in queste ore la nuova versione 40 di Chrome, il famoso browser multi-piattaforma. Chrome 40 Stabile migliora la finestra di dialogo per le applicazioni in Linux e Windows e risolve alcuni problemi legati alla cronologia dei messaggi d'errore. Importante novità del nuovo Google Chrome 40 riguarda il supporto per le applicazioni offline migliorato grazie a nuove API, migliora anche in sicurezza grazie alla correzione di svariati bug.

Continua a leggere...

Disponibile Ubuntu 15.04 Alpha 2

Canonical ha annunciato il rilascio della seconda Alpha delle derivate ufficiali di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet, ecco le principali novità

Ubuntu 15.04 Vivid
Continua lo sviluppo di Ubuntu 15.04 Vivid, nuova release che approderà il prossimo aprile includendo importanti novità che riguardano soprattutto la versione Desktop Next basata su Unity 8 e il nuovo server grafico MIR. Proprio in queste ore gli sviluppatori Canonical hanno annunciato il rilascio della Alpha 2 dedicata alle derivate ufficiali di Ubuntu, nuova versione in fase di sviluppo che include importanti aggiornamenti e nuove features.
Ubuntu GNOME 15.04 Alpha 2 include la migrazione (quasi completa) verso GNOME 3.14, inoltre gli sviluppatori hanno introdotto di default il tema Numix, mantenendo però come predefinito Adwaita (potremo comunque attivarlo da Gnome Tweak Tool).

Continua a leggere...

jeudi 22 janvier 2015

Microsoft Windows 10 sfida Linux e Apple

Microsoft ha trapelato altre novità incluse in Windows 10, sistema operativo che include molte caratteristiche già presenti in Linux

Microsoft Windows 10
Microsoft ha recentemente rilasciato alcune novità che verranno incluse in Windows 10, nuova versione del sistema operativo più utilizzato al mondo. Con Windows 10, l'azienda di Redmond punta molto sulla convergenza tra i vari dispositivi (come sta già facendo Canonical con il nuovo Unity 8), il colosso statunitense sta riproponendo il menu Start che include l'integrazione delle applicazioni oltre alla visualizzazione a pieno schermo. Da notare inoltre il nuovo gestore di desktop virtuali altra caratteristica già inclusa nelle principali distribuzioni / ambienti desktop Linux e la funzionalità "Aero Snap" che consente di affiancare fino a 4 finestre in un'unica schermata (caratteristica già presente in KDE 4). Microsoft ha inoltre confermato che l'aggiornamento a Windows 10 da parte di Windows 7, 8 e 8.1 sarà gratuito (solo per il primo anno), stessa cosa accade anche con Linux, con aggiornamenti di release gratuiti.

Continua a leggere...

Tiny Core Linux 6.0 Disponibile per il download

I developer della distribuzione Tiny Core Linux hanno annunciato il rilascio della nuova versione 6.0. Le novità e come scaricarla.

Tiny Core Linux
Per chi non lo sapesse Tiny Core è una distribuzione Linux che ci consente di avere un completo sistema operativo in pochissimi mb. Ottima per personal computer datati, Tiny Core è una distribuzione live / installabile che viene rilasciata con una ISO di circa 10 MB, con la possibilità di caricare il sistema operativo nella memoria RAM in maniera tale da rendere il sistema molto veloce anche in pc datati. Dispone inoltre di pannello di controllo che ci consente di configurare la risoluzione del nostro schermo, configurare la connessione, mouse ecc, da notare inoltre la versione Core Plus (la ISO è di circa 70 MB) che include firmware e window manager aggiuntivi come Openbox, JWM, ICE WM, Fluxbox, Hackedbox WM, FLWM e la possibilità di avviare il sistema operativo base senza ambiente desktop. Tiny Core Linux 6.0 porta con se svariate correzioni di bug e soprattutto importanti aggiornamenti come ad esempio il nuovo Kernel Linux 3.16.6 migliorando cosi il supporto hardware per nuovi personal computer.

Continua a leggere...

MegaChat valida alternativa a Hangout e Skype

Kim Dotcom ha annunciato il rilascio di MegaChat, nuovo servizio web che ci chiamate voip crittografate che punta ad offrire una valida alternativa a Google Hangout e Skype.

Quasi in concomitanza con l'arrivo di WhatsApp Web (per maggiori informazioni), arriva un'altro importante servizio web ossia MegaChat.
MegaChat è un servizio web che ci consente di effettuare chiamate e videochiamate gratuite all'interno del nostro browser, il tutto senza utilizzare plugin di terze parti o client dedicati. Una delle principali caratteristiche di MegaChat riguarda la sicurezza, difatti il servizio effettua chiamate crittografate grazie al protocollo denominato User Controlled Encryption (UCE), inoltre il servizio web ci consente di scambiare file tra utenti in modo sicuro (dato che anche questi verranno crittografati).

Continua a leggere...

WhatsApp Web Rilasciato

Da WhatsApp arriva la nuova funzione Web che ci consente di utilizzare il servizio di messaggistica istantanea da browser in Linux, Windows e Mac

WhatsApp Web
WhatsApp è uno dei servizi di messaggistica istantanea tra i più utilizzati al mondo, accessibile però solo da device mobile. Dopo tanti progetti correlati e applicazioni di terze parti, da WhatsApp arriva finalmente la nuova funzione "Web"  con la quale possiamo utilizzare il servizio di messaggistica istantanea da web browser in Linux, Windows e Mac. WhatsApp Web non richiede alcuna installazione sul pc, basta semplicemente avviare la pagina web dedicata dal nostro browser e (tramite un qrcode) collegare il nostro account WhatsApp con la versione mobile ed eccoci pronti a chattare da pc.

Continua a leggere...

mercredi 21 janvier 2015

Ubuntu MATE: arriva la versione non ufficiale per Mini PC Intel Bay Trail

Dalla community di Ubuntu MATE arriva la nuova versione non ufficiale dedicata a minipc basati su processore Intel Bay Trail

Ubuntu Mate in MeegoPad T01
Ubuntu MATE sta diventando diventando una delle derivate tra le più apprezzate con molti nuovi progetti dedicati. Le leggerezza e qualità del desktop environment MATE sono molto apprezzate dagli sviluppatori a tal punto di proporre versioni ottimizzate per vari minipc e single board. Proprio in questi giorni è stata presentata la nuova versione (non ufficiale) di Ubuntu MATE per cpu Intel Bay Trail ottimizzata soprattutto per minipc come MeegoPad T01, Pipo X7, Voyo Mini e la futura Intel Compute Stick.

Continua a leggere...

Canonical presenta Ubuntu Snappy

Canonical ha presentato il nuovo Ubuntu Snappy, versione della famosa distribuzione Linux specifica per piattaforme IoT.

Ubuntu Supported by Canonical
Sono molte le aziende a puntare su nuove piattaforme IoT (Internet of Thinghs), sistemi connessi ad internet come ad esempio nuove tecnologie indossabili, sistemi di video sorveglianza, termostati di nuova generazione, droni, single board  ecc. A puntare su nuove piattaforme IoT troviamo anche Canonical con una versione di Ubuntu dedicata denominata Snappy presentata nei giorni scorsi.

Continua a leggere...

Advanced Photo leggero reader di immagini per Linux, Windows e Mac

Vi presentiamo Advanced Photo semplice e leggero visualizzatore di immagini open per Linux, Microsoft Windows e Apple Mac.

Advanced Photo in Ubuntu
Il reader di immagini è una delle applicazioni preinstallate nella stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux. Oltre ai famosi Eye of Gnome, Ristretto, Gwenview nei repository ufficiali delle principali distribuzioni troviamo altri utili visualizzatori di immagini, se non ci piacciono possiamo optare per altri reader di terze parti come ad esempio XnView, NeonView, RPhoto ecc oppure Advanced Photo.
Advanced Photo è un reader d'immagini open source multi-piattaforma, scritto in C++ con interfaccia grafica Qt5 in grado quindi di integrarsi al meglio nei principali desktop environment Linux.

Continua a leggere...

Gnome-Pie si aggiorna alla versione 0.5.6

Si aggiorna il Launcher Gnome-Pie. la nuova versione 0.5.6 migliora il supporto per le ultime versioni di GNOME e altro ancora.

Gnome-Pie in Ubuntu
Gnome-Pie è un moderno Launcher open source con il quale possiamo avviare velocemente le nostre applicazioni preferite e molto altro ancora. Caratteristica di Gnome-Pie è quella di disporre i vari collegamenti in una forma circolare oltre a disporre di svariate personalizzazioni e funzionalità. Ad esempio con Gnome-Pie potremo accedere alle nostre cartelle preferite, segnalibri del nostro browser, operare nei player multimediali e nella sessione (spegni, riavvia, sospendi ecc). A quasi due anni dall'ultimo aggiornamento, i developer di Gnome-Pie hanno rilasciato la nuova versione 0.5.6 la quale migliora il supporto per Gnome 3.10.x e versioni successive correggendo vari problemi legati alle trasparenze del Launcher.

Continua a leggere...

Fedora e l'idea di abbandonare il supporto per 32 Bit

I developer Fedora hanno proposto di abbandonare il supporto per l'architettura 32 Bit a partire dalla futura versione 23.

Fedora
La maggior parte degli utenti che decide di installare una distribuzione Linux sceglie la versione 64 Bit. L'architettura 32 Bit è sempre meno utilizzata dagli utenti Linux, per questo motivo gli sviluppatori stanno pian piano decidendo di abbandonare il supporto per puntare su ARM architettura presente ormai in molti nuovi personal computer, tablet e server. A voler abbandonare il supporto per l'architettura 32 Bit / i686 troviamo gli sviluppatori Ubuntu, Arch Linux e ora anche Fedora i quali stanno discutendo di rilasciare la futura versione 23 solo nella versione 64 Bit e ARM.

Continua a leggere...

Pacaur una valida alternativa a Yaourt per Arch Linux

In questo articolo andremo a scoprire Pacaur, interessante tool in grado di offrire una valida alternativa al famoso Yaourt.

Pacaur in Arch Linux
Yaourt è attualmente uno dei migliori tool a riga di comando per facilitarci l'installazione e aggiornamento di progetti inclusi in AUR. Dalla community Arch Linux sono approdati in questi anni molti progetti dedicati a facilitarci l'installazione di applicazioni, tool ecc inclusi in AUR, tra questi troviamo anche Pacaur. Pacaur è progetto open source che punta a semplificare e velocizzare l'installazione e aggiornamento di pacchetti inclusi nei repository ufficiali oppure applicazioni di terze parti incluse in AUR.

Continua a leggere...

Slingshot il menu di elementary OS in Gnome Shell

Grazie all'estensione Slingshot potremo portare il menu di elementary OS in Gnome Shell, ecco come fare...

Slingshot in Gnome Shell
Tra le tante novità introdotte dai developer elementary OS nel desktop environment Pantheon troviamo anche il menu Slingshot. Slingshot è un menu che ci consente di accedere velocemente alle applicazioni installate sul nostro pc semplicemente elencandocele oppure raccogliendole per categorie, grazie alla barra di ricerca possiamo inoltre effettuare ricerche mirate. E' possibile inoltre portare il menu Slingshot anche in Gnome Shell grazie ad un'estensione dedicata che oltre all'aspetto ne include anche funzionalità simili ed alcune personalizzazioni.

Continua a leggere...

Bodhi Linux 3.0.0 RC2 ritorna E19

E' disponibile Bodhi Linux 3.0.0 RC2, versione nella quale ritorna Enlightenment E19 e altri importanti novità.

Bodhi Linux 3.0.0
Bodhi è una distribuzione Linux che punta a coniugare la leggerezza e personalizzazioni del desktop environment Enlightenment con le qualità di Ubuntu. Oltre all'ambiente desktop Enlightenment, Bodhi Linux include anche alcune ottimizzazioni, supporto per processori Non-PAE e applicazioni dedicate come ad esempio il nuovo gestore degli aggiornamenti eepDater e l'editor di testo ePad (per maggiori informazioni). Dopo vari problemi legati allo sviluppo della nuova versione 3.0 basata su Ubuntu 14.04 Trusty LTS, i developer del progetto Bodhi Linux stanno preparando l'attesissimo rilascio della nuova versione stabile che possiamo già testare grazie alla seconda Release Candidate.

Continua a leggere...

mardi 20 janvier 2015

ASUS Pro Essential ottimo anche con Linux

Abbiamo testato il notebook ASUS Pro Essential, notebook con caratteristiche simili a Lenovo ThinkPad dall'ottimo supporto per Linux.

ASUS Pro Essential
ASUS Pro Essential è una gamma di personal computer portatili in grado di coniugare ottime qualità con prezzi davvero molto competitivi. Caratteristica di ASUS Pro Essential è quella di essere sistemi molto robusti grazie a cerniere rinforzate, tastiera resistente a polveri e liquidi e scocca resistente a cadute accidentali. Da notare inoltre l'hard disk protetto da cuscini di spugna assorbente in grado di proteggerlo in caso di urti e cadute, grazie a G-Sensor e accelerometro 3D digitale il pc è in grado di spegnersi automaticamente prima di un'impatto. E' disponibile in due varianti che si differenziano principalmente dal processore e sistema operativo preinstallato ossia Intel Core i3 con Windows 7 Professional (senza UEFI Secure Boot) e Intel Core i5 con Windows 8.1.

Continua a leggere...

Albert semplice e leggero Launcher per Linux

Vi presentiamo Albert, nuovo Launcher per Linux nato come alternativa a Synapse e Alfred per Mac OS X

Albert in Ubuntu
Albert è un nuovo Launcher open source per Linux, scritto in C++ con interfaccia grafica Qt5, dotato di diverse ed utili funzionalità. Grazie ad Albert potremo avviare velocemente le nostre applicazioni preferite, basta semplicemente avviare il lanciatore con una scorciatoia da tastiera (personalizzabile) e digitare anche parzialmente il nome del software da avviare. Con Albert potremo inoltre effettuare ricerche sul web, come ad esempio cercare su Google o altro motore di ricerca, effettuare ricerche in store e siti preferiti. Il software inoltre ci consente di effettuare ricerche nei segnalibri di Google  Chrome / Chromium (in futuro questa funzionalità sarà disponibile anche per Firefox), effettuare calcoli e ricerche di file come documenti, immagini, video ecc presenti sul nostro pc.

Continua a leggere...

Andy il nuovo emulatore di Android per Linux, Windows e Mac

Andy è un nuovo progetto che punta a fornire un'emulatore di Android, offrendo una valida alternativa al famoso Bluestacks in Linux, Windows e Mac

Andy The Android Emulator
Nei mesi scorsi abbiamo segnalato l'avvio del supporto in Chrome per avviare le applicazioni native per Android da pc grazie a grazie a Chrome APK Packager. E' possibile avviare le applicazioni Android da pc grazie a numerosi progetti dedicati, i quali normalmente consentono di emulare il sistema operativo mobile di Google all'interno del nostro pc come ad esempio Genymotion o il famoso Bluestacks software però non disponibile per Linux. A fornire una valida alternativa a Bluestacks arriva il nuovo Andy The Android Emulator, un'emulatore multi-piattaforma che include molte ed importanti funzionalità.

Continua a leggere...

Linux Mint 18 e LMDE 3 avranno systemd di default

Clement Lefebvre ha recentemente parlato dello sviluppo di Linux Mint, indicando l'idea di includere di default il gestore degli avvii systemd dalla futura release 18.

Linux Mint
A poche settimane dal rilascio di Linux Mint 17.1 Rebecca cominciano ad approdare alcune novità riguardanti lo sviluppo delle future release della famosa derivata di Ubuntu. Clement Lefebvre, oltre a presentare il nuovo MintBox Mini (per maggiori informazioni), ha parlato dello sviluppo delle future versioni indicando che la prossima versione 18 (che verrà rilasciata nella primavera 2016) potrebbe includere di default il nuovo gestore degli avvii systemd. L'arrivo di systemd in Linux Mint non sarà quindi immediato, Lefebvre ha indicato di voler aspettare l'introduzione del nuovo gestore degli avvii nelle future release di Ubuntu e Debian, una volta risolti i vari problemi ecc verrà inserito di default anche in LM.

Continua a leggere...

Ubuntu 15.04: arriva l'opzione per visualizzare sempre il menu e Folder Color

Nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 15.04 Vivid approda la nuova opzione Show Menu e l'applicazione Folder Color

Ubuntu Show Menu
Per gli sviluppatori Canonical, queste sono settimane molto importanti per lo sviluppo di Ubuntu 15.04 Vivid visto che verranno incluse le principali novità che troveremo nella nuova release che debutterà il prossimo aprile. Oltre a vari aggiornamenti, in Ubuntu 15.04 Vivid troveremo una nuova opzione che ci consentirà di aver sempre visualizzato il menu delle applicazioni sia nel pannello o nella barra del titolo. Dopo l'annuncio, è finalmente disponibile nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 15.04 Vivid la nuova opzione "always show menus" (attivabile da Dconf Editor) che ci consentirà di poter avere sempre visualizzato il menu delle applicazione della finestra attiva.

Continua a leggere...

lundi 19 janvier 2015

L'Università Paris 8 abbandona Adobe Photoshop per Krita

Il dipartimento ATI (Art and Technology of Image) dell'Università Paris 8 ha deciso di abbandonare Adobe Photoshop per puntare su Krita.

Università Paris 8
Gli sviluppatori del progetto Calligra hanno recentemente annunciato che il dipartimento ATI (Art and Technology of Image) dell'Università Paris 8 ha deciso di abbandonare Adobe Photoshop per puntare su Krita, famoso editor d'immagini e software di disegno open source. Il dipartimento difatti ha lo scopo di formare gli studenti sia all'utilizzo di software di grafica (2D, 3D, VFX e Compositing) e sviluppare proprie codifiche (imparando il linguaggio di programmazione Python, C# e C++).  A causa dello scarso supporto da parte di Adobe (oltre alle spese per nuove licenze per Photoshop), il dipartimento ATI ha deciso di sostituire il famoso software proprietario con Krita ottenendo notevoli vantaggi (non solo economici).

Continua a leggere...

mconnect - KDE Connect in Vala

mconnect è un nuovo tool che ci consente di utilizzare KDE Connect anche in altri ambienti desktop.

KDE Connect in Android
KDE Connect è un software che ci consente di operare nel nostro sistema operativo Linux da device mobile. Grazie a KDE Connect potremo operare dal nostro device Android nei player multimediali come Amarok, VLC, Clementine ecc, emulare il mouse / touchpad e inviare o ricevere file da pc a mobile e vice versa. Nei giorni scorsi abbiamo presentato KDE Connect Indicator (per maggiori informazioni), software che ci consente di utilizzare il software mobile targato "K" in Unity, Cinnamon ecc il quale però richiede numerosi mb di pacchetti da installare. Una soluzione arriva mconnect, nuovo progetto open source scritto in Vala e C che ci consente di utilizzare KDE Connect in qualsiasi ambiente desktop Linux senza dover installare numerosi mb di pacchetti.

Continua a leggere...

mcrypt tool per cifrare e decifrare velocemente un file

Vi presentiamo mcrypt, un semplice tool open che ci consente di criptare o decriptare un file da riga di comando.

mcrypt in Ubuntu
In questi anni abbiamo presentato numerosi software e tool che ci consentono di mettere al sicuro i nostri file da occhi indiscreti. Tra le tante soluzioni disponibili presenti nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux troviamo anche mcrypt, tool open source a riga di comando dalle caratteristiche davvero molto interessanti.
mcrypt ci consente di cifrare e decifrare velocemente un file direttamente da riga di comando con la possibilità di scegliere i più svariati algoritmi con diverse ed utili opzioni.

Continua a leggere...

Kernel 3.18 approda in Arch Linux

E' disponibile nei repository ufficiali di Arch Linux il nuovo Kernel 3.18. Ecco le principali novità.

Kernel 3.18 in Arch Linux
Per gli ormai tanti utenti che utilizzano Arch Linux è approdato in questi giorni nei repository stable il nuovo Kernel 3.18, versione che rende il sistema operativo ancora più performante e sicuro. Una delle più importanti novità introdotte nel Kernel Linux 3.18 è sicuramente le migliorie nella gestione della sospensione e ripristino del sistema, lo possiamo notare immediatamente post-aggiornamento con tempi di ben inferiori confronto la versione precedente. Da notare inoltre le migliorie nel supporto hardware riguardanti sia le schede grafiche che moduli Wireless e Bluetooth, interessante anche le ottimizzazioni riguardanti il supporto per nuovi notebook di ASUS e Lenovo.

Continua a leggere...

Che anno sarà per Linux?

Ritorna la rubrica "Oggi parliamo di...", in questa puntata chiediamo ai nostri lettori il parere riguardante il 2015 per Linux,.

Linux
Dopo la pausa per le vacanze natalizie ritorna la rubrica "Oggi parliamo di..." nella quale andiamo a chiedere ai nostri lettori alcune tematiche riguardanti il mondo Linux. Il 2015 si presenta un anno molto importante per l'intero ecosistema Linux, tra le novità più attese troviamo l'arrivo nel mercato dei primi device mobili basati su Ubuntu OS, nuovo sistema operativo targato Canonical che va ad aggiungersi ad altri interessanti progetti come Firefox OS, Tizen e Sailfish OS.
In primavera inoltre arriverà Ubuntu 15.04 Vivid, nuova release che (oltre a vari aggiornamenti) dovrebbe migliorare notevolmente Unity 8 e MIR, introducendo importanti novità riguardanti l'esperienza utente soprattutto in pc desktop / tablet.

Continua a leggere...

xfdashboard migliora l'integrazione in XFCE

Gli sviluppatori del progetto xfdashboard hanno introdotto nuove opzioni e temi dedicati ed una migliore integrazione in Xfce / Xubuntu.

xfdashboard in Xubuntu
xfdashboard è un progetto che punta a portare in qualsiasi ambiente desktop la dashboard / panoramica delle attività di Gnome Shell. Accedendo con una semplice scorciatoia da tastiera, xfdashboard ci consente di gestire / avviare le varie finestre, avviare le nostre applicazioni preferite e accedere alle varie applicazioni attraverso una barra di ricerca o un'elenco. Lo sviluppo di xfdashboard sta portando importanti novità a soprattutto una migliore integrazione con XFCE a tal punto da esser preso in considerazione dai developer di Xubuntu.

Continua a leggere...

samedi 17 janvier 2015

Fresh Player Plugin si aggiorna alla versione 0.2.2

Nuovo ed importante aggiornamento per Fresh Player Plugin, tool che ci consente di avere la versione aggiornata di Adobe Flash Player in Firefox e altri browser Linux.

Flash Player 16 in Firefox su Ubuntu
Fresh Player Plugin è un progetto open source che punta a portare in Firefox, Midori e altri browser Linux la versione aggiornata di Adobe Flash Player. Tutto questo è possibile grazie a Google Chrome, browser che include la versione aggiornata di Flash Player che possiamo quindi utilizzare anche in altri browser Linux tramite il tool Fresh Plugin.
Lo sviluppo di Fresh Player Plugin sta portando una maggiore stabilità oltre a correggere vari bug come ad esempio problemi riguardanti la visualizzazione a pieno schermo di alcuni contenuti multimediali.

Continua a leggere...

Xiaomi presenta Mi Note e Mi Box mini

Xiaomi ha ufficialmente presentato il nuovo top gamma Mi Note e Mi Note Pro e il nuovo Mi Box Mini, le principali caratteristiche e prezzi.

Xiaomi Mi Note
Grosse novità da parte di Xiaomi, famosa azienda produttrice cinese che sta riscontrando un notevole successo in tutto il mondo. Nei giorni scorsi Xiaomi ha ufficialmente presentato il nuovo phablet Mi Note e Mi Note Pro, device che si candida come uno dei migliori big smartphone attualmente disponibili sul mercato. Da notare il nuovo Xiaomi Mi Pro, uno dei primi device mobili ad avere ben 4 GB di memoria RAM gestita da un potente processore octa core Qualcomm Snapdragon 810.

Continua a leggere...